Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

I Poster degli specializzandi

Una strana iperglicemia…
F. Navarra, A.M. Tranchida, R. Roppolo, F. La Rocca, G. Corsello, F. Cardella
Dipartimento Universitario Materno Infantile, Palermo

Il Diabete Mellito (DM) autoimmune è la forma più frequente ma non esclusiva in età pediatrica. Sono in aumento le forme non autoimmuni come il MODY (Maturity onset Diabetes of the Young), disordine monogenico, a ereditarietà autosomica dominante, con autoimmunità per diabete negativa e in genere assenza di sovrappeso. La SIEDP ha elaborato un iter diagnostico delle iperglicemie e le linee guida per indurre il sospetto clinico di MODY. Essendo la clinica sfumata, ciò permettere un corretto inquadramento diagnostico, programma terapeutico e follow-up.

Presentiamo il caso clinico di due sorelle con riscontro occasionale di iperglicemia. La sorella maggiore viene inviata in consulenza Diabetologica con sospetto di DM tipo 2 per riscontro di iperglicemia e sovrappeso. Un'attenta anamnesi e la costruzione dell’albero genealogico mostra casi di DM o IGT in 3 generazioni con trasmissione autosomico dominante e un’anamnesi personale positiva per tiroidite autoimmune. Alla curva da carico orale di glucosio si evidenza una intolleranza agli idrati di carbonio (T120: 145 mg%), HBA1c 6,5; normale insulinemia e peptide-c e negatività degli autoanticorpi per DM tipo1. Si esclude una Sindrome Metabolica (Criteri “IDF 2007”). Nel sospetto di un MODY 2 in soggetto sovrappeso si decide di studiare anche la sorella. La piccola, normopeso mostra un IGT (T120’: 151 mg%), HBA1c 6,3; normale insulinemia e peptide-c e negatività degli autoanticorpi per DM tipo1. Si avvia allora in entrambe l’indagine genetica per MODY 2 che dimostra la mutazione G223D sull’esone 6 del gene per la glucochinasi.

Con questi 2 casi clinici confermiamo la grande affidabilità dei criteri clinici della SIEDP, mostriamo come il MODY in sovrappeso o obeso è raro ma va preso in considerazione in caso di forte sospetto. Inoltre lo studio del bambino può consentire di porre diagnosi di diabete e/o IGT negli altri componenti della famiglia permettendo talvolta una diagnosi inversa dal bambino all’adulto.



tratto da: Le Giornate di Medico e Bambino Lecce, 4-5 maggio 2012


Vuoi citare questo contributo?

F. Navarra, A.M. Tranchida, R. Roppolo, F. La Rocca, G. Corsello, F. Cardella Una strana iperglicemia…. Medico e Bambino pagine elettroniche 2013;16(4) https://www.medicoebambino.com/?id=PSR1304_40.html

Copyright © 2019 - 2019 Medico e Bambino - Via S.Caterina 3 34122 Trieste - Partita IVA 00937070324
redazione: redazione@medicoebambino.com, tel: 040 3728911 fax: 040 7606590
abbonamenti: abbonamenti@medicoebambino.com, tel: 040 3726126

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.