Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

I Poster degli specializzandi

Indagine conoscitiva sull段mpiego delle medicine alternative-complementari (CAM) in pazienti pediatrici residenti in Calabria
Katia Roppa, Marino Filippo, Antonella Chiara Oliverio, Federica Altomare, Francesca Parisi, Teresa Rita Dolceamore, Roberto Miniero
Cattedra di Pediatria, UMG di Catanzaro
Indirizzo per corrispondenza: katiaroppa@hotmail.com

Negli ultimi anni il ricorso alle CAM ha avuto un trend in costante aumento anche in Italia. I dati sulla popolazione pediatrica sono limitati e si riferiscono in genere a studi effettuati nelle regioni settentrionali.
Scopo dello studio - L弛biettivo dello studio stato quello di valutare l置so delle CAM in ambito pediatrico nelle citt di Catanzaro e Cosenza.
Materiali e metodi - Lo studio stato condotto presso l旦O di Pediatria dell旦MG di Catanzaro, l旦O di Pediatria dell丹spedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro e l旦O di Pediatria dell丹spedale Annunziata di Cosenza. Le informazioni sono state raccolte tra il 2009 ed il 2011, somministrando 826 questionari proposti ai genitori dei bambini durante la degenza ospedaliera, il DH e la visita ambulatoriale.
Risultati - Dall段ndagine risulta che il 30,14% dei genitori ha incluso nella cura dei propri figli anche l置so delle CAM. I genitori che sono ricorsi alle CAM hanno un弾t media e una scolarit superiore rispetto a coloro che non la utilizzano. Un livello di istruzione pi qualificato corrisponde in genere a una professione economicamente pi retribuita e questo potrebbe influenzare le scelte terapeutiche dei genitori in quanto le CAM non sono in Calabria rimborsate dal Sistema Sanitario Nazionale. Il loro utilizzo coincide per lo pi con l段ngresso dei bambini nelle comunit infantili (asili nido e scuole per l段nfanzia), fase della vita nella quale la morbilit massima ed pi alta l誕nsia dei genitori. Raggruppando i bambini per ordine di genitura, emerso che tra gli utenti delle CAM il 50,2% primogenito, il 44,2% secondogenito. I bambini con malattie croniche fanno un maggior uso di CAM (57%). Le patologie acute per le quali i genitori utilizzano pi frequentemente le CAM sono quelle a carico delle vie respiratorie (66,8%) e i disturbi gastrointestinali. Molti genitori le usano come 途inforzo del sistema immune. Qualora si decida di fare ricorso alla medicina alternativa, la scelta cade spesso su un fitoterapico o un omeopatico; in particolare, la fitoterapia viene utilizzata dal 75,3%, l弛meopatia dal 24,7%. Per quanto riguarda il grado di soddisfazione ben l89,95% dei genitori ha dichiarato di essere soddisfatto dei risultati ottenuti. Il pediatra assume un ruolo predominante nella scelta da parte dei genitori di utilizzare questo tipo di trattamento; la prescrizione medica considerata sempre necessaria per il 57,15% dei genitori intervistati.
Conclusioni - La nostra ricerca conferma come l置so delle CAM per i bambini sia ormai molto diffuso anche in Calabria. La fitoterapia risultata la pi utilizzata. Il ruolo del pediatra nel prescrivere i rimedi fitoterapici od omeopatici risultato determinante nella maggioranza dei casi.


tratto da: Confronti Giovani, XXIV Congresso Nazionale Confronti in Pediatria
Trieste, Palazzo dei Congressi della Stazione Marittima 2-3 dicembre 2011


Vuoi citare questo contributo?

K. Roppa, M. Filippo, A. Oliverio, F. Altomare, F. Parisi, T. R. Dolceamore, R. Miniero Indagine conoscitiva sull段mpiego delle medicine alternative-complementari (CAM) in pazienti pediatrici residenti in Calabria. Medico e Bambino pagine elettroniche 2012;15(4) https://www.medicoebambino.com/?id=PSR1204_10.html