Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

Protocolli di diagnosi e terapia

Convulsioni e stato di male epilettico:
schema sinottico per l’intervento in emergenza/urgenza
Flavio Quarantiello1, Giuseppe Furcolo2
1AORN “G. Rummo”, Benevento; Presidente Regionale SIMEUP Campania
2Ospedale “Sacro Cuore di Gesù” Fatebenefratelli, Benevento
Indirizzo per corrispondenza: flavioq@hotmail.it


Le crisi convulsive sono la causa più frequente di chiamata ai servizi di emergenza per trasporto in ospedale in età pediatrica. Gran parte delle convulsioni è autolimitante o cessa alla somministrazione di benzodiazepina, ma ogni episodio che si protrae oltre i 5-10 minuti ha un rischio consistente di evolvere in stato di male, condizione gravata da significativa mortalità e morbidità. La tempestività del trattamento è mandatoria e cuciale: cambia drammaticamente evoluzione e prognosi.


NB. Per visualizzare meglio le varie sezioni del poster si consiglia di posizionarsi con il mouse sulle singole immagini e, premendo il tasto destro, scegliere dal menu la voce "visualizza immagine".







Bibliografia di riferimento
  • Pediatric Advanced Life Support PALS. Ed. IRC/SIMEUP. Ed. Masson 2008.
  • European Pediatric Life Support EPLS. Ed. IRC. 2007.
  • Capovilla G, Vecchi M, Beccaria F, Sartori S, Minicucci F, Vigevano F. Trattamento dello stato epilettico convulsivo nel bambino. Raccomandazioni LICE, 2006.
  • Barbi E, Cantoni L. Prontuario Pediatrico. Medico e Bambino Editore, VII ed., 2012.
  • Bua J, Giurici N, Tornese G, Ventura G. Manuale di Pediatria d’Urgenza. Monduzzi Editore, 2011.

Vuoi citare questo contributo?

F. Quarantiello, G. Furcolo Convulsioni e stato di male epilettico:
schema sinottico per l’intervento in emergenza/urgenza. Medico e Bambino pagine elettroniche 2016;19(3) https://www.medicoebambino.com/?id=PDT1603_10.html