Medico e Bambino
2006
Giugno 2006
numero 6
AGGIORNAMENTO










Dieci anni di pediatria: che cosa è cambiato nella genetica

GIOVANNI CORSELLO
Dipartimento Materno-Infantile, Università di Palermo

indirizzo per corrispondenza:giocors@aliceposta.it

WHAT HAS CHANGED IN GENETICS IN THE LAST 10 YEARS
Key words
Clinical Genetics, Syndromes, Genetic counselling

Summary
The recent developments of genetics allow a clearer diagnosis of most of the syndromes and diseases due to defects of the genetic code and of the chromosomal pattern. New techniques such as FISH (Fluorescent in Situ Hybridization) and CGH-microarrays (Comparative Genomic Hybridization) may help to define those syndromes with submicroscopic abnormalities which cannot be diagnosed by standard cytogenetic analyses. In addition, such techniques may find subtelomeric rearrangements responsible for mental retardation and malformations with sporadic occurrence and without elements recalling any known syndrome (about 7% of severe mental retarded children show a telomeric defect). Syndromes with abnormalities of genetic mechanisms without mendelian inheritance may be diagnosed with DNA and cytogenetis procedures, showing for example defects of genomic imprinting, uniparental disomies, dynamic mutations with trinucleotied amplification. Prenatal diagnosis and therefore genetic counselling to couples and families may be influenced by the application of these new techniques


Vuoi citare questo contributo?
G. Corsello. DIECI ANNI DI PEDIATRIA: CHE COSA è CAMBIATO NELLA GENETICA. Medico e Bambino 2006;25:359-364 https://www.medicoebambino.com/?id=0606_359.pdf


L'accesso è riservato agli abbonati alla rivista che si siano registrati.
Per accedere all'articolo in formato full text è necessario inserire username e password.


La consultazione on-line degli articoli della Rivista Medico e Bambino e delle Pagine Elettroniche è riservata ai nostri gentili abbonati, ai quali richiediamo solo una breve procedura di REGISTRAZIONE.
L'inserimento di username e password personali così ottenute consente di "sfogliare" virtualmente il ricco archivio storico di Medico e Bambino e scaricare liberamente gli articoli desiderati in formato PDF.
Per chi volesse abbonarsi a Medico e Bambino rimandiamo al seguente link.
L'immissione di nuovi contenuti è riservata ai soli utenti registrati 1 < 2

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.