Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

I Poster degli specializzandi

Screening e sorveglianza dell’ipoacusia in Friuli Venezia Giulia
Marco Gregori
Scuola di specializzazione in Pediatria, Università di Trieste
Indirizzo per corrispondenza: zivjo_marco@hotmail.com


Introduzione
L’ipoacusia permanente è uno dei difetti congeniti più frequenti nell’uomo. La mancata diagnosi-riabilitazione si associa a importanti disabilità comunicativo-relazionali, motivo per il quale sono stati sviluppati lo screening e la sorveglianza audiologica, sistemi che permettono individuazione e riabilitazione precoci dei bambini ipoacusici.

Materiali e metodi
Lo studio ha analizzato il tipo di ipoacusia e il relativo percorso di diagnosi audiologica-eziologica e di presa in carico di 48 bambini individuati ipoacusici nella Regione Friuli Venezia Giulia tra il luglio 2012 e il giugno 2014.

Obiettivi
Valutare la resa dello screening e della sorveglianza in Friuli Venezia Giulia in termini di numero di casi identificati e avviati al percorso diagnostico-terapeutico e, infine, definire l’eziologia delle sordità permanenti riscontrate.

Risultati
Lo screening ha individuato 28 bambini ipoacusici, a un’età media di 2,4 mesi, mentre la sorveglianza ne ha identificati 20, a un’età media di 13,1 mesi. Le ipoacusie erano principalmente di natura neurosensoriale (87,5%); considerando la gravità, il 44% erano moderate e il 38% severe-profonde. I tassi di lost to follow-up (mancata presentazione a un appuntamento per più di 6 mesi) erano: 26% gruppo screening e 35% gruppo sorveglianza.
Il 40% dei casi aveva una causa genetica certa, il 17% una non-genetica (prematurità ecc.) e nel 41% dei casi non è stata individuata una causa eziologica certa.

Discussione e conclusione
I programmi di screening e sorveglianza sono indispensabili ed efficaci nell’individuazione dei casi di ipoacusia. Alcune criticità sono state individuate nel percorso diagnostico-riabilitativo, per il quale in Regione si stanno elaborando alcune strategie per aumentarne l’efficacia. La distribuzione delle cause eziologiche è in linea con i dati presenti in letteratura.

Vuoi citare questo contributo?

M. Gregori Screening e sorveglianza dell’ipoacusia in Friuli Venezia Giulia. Medico e Bambino pagine elettroniche 2016;19(6) https://www.medicoebambino.com/?id=PSR1606_20.html

Copyright © 2019 - 2019 Medico e Bambino - Via S.Caterina 3 34122 Trieste - Partita IVA 00937070324
redazione: redazione@medicoebambino.com, tel: 040 3728911 fax: 040 7606590
abbonamenti: abbonamenti@medicoebambino.com, tel: 040 3726126

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.