Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

I Poster degli specializzandi

Colelitiasi in età pediatrica: uno studio retrospettivo su 41 pazienti
G. Rossi, S. Nastasio, G. Marsalli, S. Ghione, C. Tuoni, G. Maggiore
UO di Gastroenterologia Pediatrica, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana, Pisa
Indirizzo per corrispondenza: gloriarossimed@gmail.com


Sessanta pazienti con colelitiasi sono stati valutati nel nostro ambulatorio dal 1997 al 2012. Di 41 erano disponibili i dati di follow-up (media 24 mesi; range 2-140) e questi rappresentano l’oggetto del nostro studio retrospettivo. Il 51% (21) erano maschi; l’età media alla diagnosi era di 8,2 anni e 6 avevano ricevuto una diagnosi nei primi 2 anni di vita. 17 pazienti, alla diagnosi, erano sintomatici (41%) (dolore addominale 53%, ittero 29%, vomito 24%, feci acoliche 12%, pianto inconsolabile 6%). Nei 24 pazienti asintomatici, la diagnosi era stata posta durante una ecografia eseguita per altra indicazione (14) o per dolore addominale aspecifico (10). La familiarità per colelitiasi era significativamente più frequente nei pazienti sintomatici rispetto agli asintomatici (p≤0,05). La colelitiasi era idiopatica nel 41% dei pazienti sintomatici e nel 54% degli asintomatici. Nei sintomatici la colelitiasi era associata a malattia emolitica (6) e ad eccesso ponderale (4). Le condizioni associate a colelitiasi nei pazienti asintomatici erano l’eccesso ponderale (5), le malattie epatobiliari (5), l’ipercolesterolemia (1), la pregressa nutrizione parenterale totale (1). Complicanze sono state osservate nel 29% dei pazienti sintomatici (3 pancreatiti, 2 coledocolitiasi) e in nessuno degli asintomatici (p≤ 0,02). Dei 17 pazienti con colelitiasi sintomatica: 6 sono stati sottoposti a colecistectomia, 1 a bilioplastica, e 1 è in attesa di colecistectomia; 6 sono in terapia medica con acido ursodesossicolico (UDCA) e 3 sono al momento monitorati per valutarne l’indicazione alla colecistectomia. Dei 24 pazienti asintomatici: 5 erano stati sottoposti a colecistectomia in altra sede prima della valutazione, 17 sono stati posti in terapia con UDCA e 4 a monitoraggio clinico esclusivo. Alla fine del follow-up, la terapia medica è risultata efficace in 3 dei 6 pazienti sintomatici e in 3 dei 17 asintomatici, sia in termini di risoluzione ecografica (calcoli non più visualizzabili all’ecografia), che dei sintomi. Nei restanti pazienti, sia in trattamento con UDCA che in sorveglianza, l’indagine ecografica di follow up non ha mostrato differenze significative rispetto a quella eseguita alla diagnosi. Questi dati suggeriscono che la colelitiasi in età pediatrica:
  1. interessa anche le prime epoche della vita;
  2. è frequentemente sintomatica, specie in caso di presenza di fattori di rischio;
  3. le complicanze sono significativamente più frequenti nei pazienti sintomatici e assenti negli asintomatici;
  4. può anche essere spia di malattia epatobiliare.



Vuoi citare questo contributo?

G. Rossi, S. Nastasio, G. Marsalli, S. Ghione, C. Tuoni, G. Maggiore Colelitiasi in età pediatrica: uno studio retrospettivo su 41 pazienti. Medico e Bambino pagine elettroniche 2013;16(10) https://www.medicoebambino.com/?id=PSR1310_40.html

Copyright © 2019 - 2019 Medico e Bambino - Via S.Caterina 3 34122 Trieste - Partita IVA 00937070324
redazione: redazione@medicoebambino.com, tel: 040 3728911 fax: 040 7606590
abbonamenti: abbonamenti@medicoebambino.com, tel: 040 3726126

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.