Rivista di formazione e aggiornamento di pediatri e medici operanti sul territorio e in ospedale. Fondata nel 1982, in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri.

M&B Pagine Elettroniche

Caso contributivo

Bartonellosi e D-dimero

Michela Licitra1,2, Gabriela Acucella1, Michelangelo Barbaglia1, Paolo Mazzocchi3, Gaetano Bottari4, Andrea Guala1

1SOC di Pediatria, Ospedale Castelli, Verbania
2Scuola di Specializzazione in Pediatria, Università del Piemonte Orientale, Novara
3SOC di Radiodiagnostica, 4SOC di Malattie Infettive, Ospedale Castelli, Verbania

Indirizzo per corrispondenza: andrea.guala@aslvco.it

Bartonellosis and D-dimer

Key words: Bartonella henselae, Persistent fever, D-dimer

The paper reports the case of a 17-year-old immunocompetent boy with persistent fever and elevated D-dimer. The family referred contact with kitten and ingestion of homemade deer salami. Abdominal ultrasound scan and CT showed multiple hepatic and splenic abscesses. High levels of antibody title for Bartonella henselae confirmed the diagnosis of hepatosplenic bartonellosis.

Descriviamo il caso clinico di un ragazzo di 17 anni con febbre persistente e incremento di D-dimero. In anamnesi viene riferito dalla famiglia il contatto con un gattino domestico e l’ingestione di salame di cervo fatto in casa. L’ecografia dell’addome e la TC hanno evidenziato la presenza di multipli ascessi epato-splenici. Alti livelli di anticorpi anti-Bartonella henselae hanno confermato la diagnosi di bartonellosi epatosplenica.

Vuoi citare questo contributo?


L'accesso è riservato agli abbonati alla rivista che si siano registrati.
Per accedere all'articolo in formato full text è necessario inserire username e password.
Puoi accedere all'articolo abbonandoti alla rivista (link). Per acquistare l'articolo contattare la redazione all'indirizzo redazione@medicoebambino.com.

Username
Password