Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

Caso contributivo

Utilizzo di cocaina in gravidanza e perforazione intestinale neonatale

Sara Dal Bo1, Giancarlo Piccinini1, Francesca Currò1, Alberto Ratta2,

Simona Straziuso2, Silvana Federici2, Federico Marchetti1
1UO di Pediatria e Neonatologia, Ospedale S. Maria delle Croci, Ravenna; 2Chirurgia Pediatrica Ospedale Infermi, Rimini
AUSL della Romagna

Indirizzo per corrispondenza: sara.dal.bo@gmail.com

Cocaine abuse during pregnancy and intestinal perforation in the newborn

Key words: Cocaine abuse, Newborn, Intestinal perforation

Cocaine abuse during pregnancy is associated with a significant increase in obstetric complications: i.e. premature labour, premature rupture of membranes, abortion, eclampsia, and placental abruption. Infants of cocaine-addicted mothers present with an increased incidence of low birth weight, congenital defects, respiratory distress, hypotonia, and seizures. Moreover, infants exposed in utero and through breast milk to cocaine present with an higher risk of cerebral ictus, impaired kidney function and intestinal ischemic injury with perforation or NEC. The paper describes a case of isolated intestinal perforation in the newborn of a cocaine-addicted mother. The case is characterized by the absence of associated risk factors present in the other cases described in the literature.

Vuoi citare questo contributo?

S. Dal Bo, G. Piccinini, F. Currò, A. Ratta, S. Straziuso, S. Federici, F. Marchetti Utilizzo di cocaina in gravidanza e perforazione intestinale neonatale. Medico e Bambino pagine elettroniche 2016;19(4) https://www.medicoebambino.com/?id=CCO1604_10.html

L'accesso è riservato agli abbonati alla rivista che si siano registrati.
Per accedere all'articolo in formato full text è necessario inserire nella casella di login username e password.

Copyright © 2019 - 2019 Medico e Bambino - Via S.Caterina 3 34122 Trieste - Partita IVA 00937070324
redazione: redazione@medicoebambino.com, tel: 040 3728911 fax: 040 7606590
abbonamenti: abbonamenti@medicoebambino.com, tel: 040 3726126

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.