Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

Avanzi

Novità, riflessioni, contributi e proposte,
a cura di Giorgio Bartolozzi

Necessità di un supplemento di vitamina D negli allattati al seno
Alcuni pediatri non consigliano il supplemento di vitamina D negli allattati al seno, soprattutto nei mesi estivi. Questo comportamento non sembra corretto alla luce di recenti ricerche eseguite negli Emirati Arabi(Dawodu A. et al. J Pediatr 2003, 142:169-73). Lo studio è stato condotto in 78 lattanti sani, allattati esclusivamente al seno, alla 6° settimana di vita e appartenenti a una comunità nella quale era bassa l'esposizione al sole delle madri. Il 61% delle madri e l'82% dei lattanti aveva i segni umorali di ipovitaminosi D (bassa concentrazione di 25OH-D3, elevati livelli di fosfatasi alcalina e tendenza ad avere alti livelli di paratormone). Viene concluso che l'ipovitaminosi D è comune anche in estate negli allattati al seno e nelle loro madri. Questi dati forniscono una giustificazione alla supplementazione con vitamina D anche nei bambini allattati esclusivamente al seno, come anche nelle loro madri.

Vuoi citare questo contributo?

G. Bartolozzi Necessità di un supplemento di vitamina D negli allattati al seno. Medico e Bambino pagine elettroniche 2003;6(8) https://www.medicoebambino.com/?id=AV0308_40.html