Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

Appunti di Terapia

La somministrazione di ferro per bocca, una o tre volte al giorno per la cura dell'anemia ?
G. Bartolozzi
Indirizzo per corrispondenza:bartolozzi@unifi.it

L'anemia da carenza di ferro è il più diffuso problema mondiale, legato alla nutrizione: essa colpisce circa i due terzi dei bambini nei paesi in via di sviluppo. Numerosi studi hanno dimostrato che un'anemia moderata (con Hb inferiore a 10 g/dL) si associa a ridotte funzioni mentale e motoria, che possono essere non reversibili. Sebbene nei paesi in via di sviluppo venga consigliato il ferro alle donne in gravidanza, ai lattanti e quanti siano affetti da anemia, l'aderenza al trattamento è per lo più scarsa.
Esistono 4 variabili che possono influenzare il trattamento dell'anemia da carenza di ferro con il ferro per bocca:
a) la dose nelle 24 ore
b) la frequenza con la quale questa dose viene somministrata
c) la forma con la quale questa dose è fornita
d) e infine l'aderenza del paziente al trattamento.
La quantità di ferro elementare consigliata nelle 24 ore è di 4,5-6 mg/kg/die, da somministrare in 3 volte al giorno. Il trattamento va proseguito per 2 mesi per ricostituire le scorte, dopo di che è bene continuare la cura per un altro mese o più. La necessità di somministrare il ferro 3 volte al giorno può influenzare negativamente sull'aderenza al trattamento. Per conoscere se è possibile ottenere gli stessi risultati con una sola dose giornaliera, è stata condotta una ricerca su 557 bambini anemici, da 6 a 24 mesi, con un livello di Hb compreso fra 7 e 9,9 g/dL (Zlotkin S et al., Pediatrics 108 :613-6, 2001).
Il ferro somministrato è il classico solfato ferroso, in una preparazione a gocce: la quantità in una sola dose corrisponde alla dose complessiva giornaliera, come sopra stabilito (40 mg di ferro elementare); i bambini trattati in tal modo sono stati 280. Un gruppo controllo di 277 bambini ha ricevuto la dose di 40 mg di ferro ione al giorno, suddivisa in 3 dosi. In ambedue i gruppi il trattamento è durato 2 mesi.
Emoglobina e ferritina sono state dosate all'inizio e alla fine del trattamento.
Un completo trattamento dell'anemia (Hb > 10 g/dL) è stato ottenuto nel 61% dei bambini che ricevevano una sola dose al giorno e nel 56% dei bambini trattati con 3 somministrazioni al giorno. I livelli medi di ferritina aumentarono significativamente in ogni gruppo. Gli effetti collaterali sono stati minimi e uguali nei due gruppi.
Viene concluso che una dose singola o 3 dosi al giorno di solfato ferroso per 2 mesi portano un risultato simile nei confronti dell'anemia, senza che la somministrazione della dose giornaliera in una sola somministrazione abbia comportato un aumento degli effetti collaterali.
Secondo gli autori questa è la prima volta che viene condotto uno studio sul trattamento dell'anemia con una sola dose; non vi è dubbio che con questa metodologia l'aderenza al trattamento sarà migliore.

Vuoi citare questo contributo?

G. Bartolozzi La somministrazione di ferro per bocca, una o tre volte al giorno per la cura dell'anemia ?. Medico e Bambino pagine elettroniche 2001;4(10) https://www.medicoebambino.com/?id=AP0110_20.html

Copyright © 2019 - 2019 Medico e Bambino - Via S.Caterina 3 34122 Trieste - Partita IVA 00937070324
redazione: redazione@medicoebambino.com, tel: 040 3728911 fax: 040 7606590
abbonamenti: abbonamenti@medicoebambino.com, tel: 040 3726126

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.