Ottobre 2008 - Volume XXVII - numero 8

Medico e Bambino


Problemi correnti

Sicurezza del latte in polvere e sua preparazione per il consumo

Riccardo Davanzo

UO di Neonatologia e TIN, IRCCS “Burlo Garofolo”, Trieste

Indirizzo per corrispondenza: davanzor@burlo.trieste.it

POWDER MILK SAFETY

Key words: Powder milk, Enterobacter sakazakii, FAO/WHO recommendations

Powder infant milk is not a sterile product. Scientific literature has reported over 40 cases of infant infections (sepsis, meningitis and NEC) due to contamination of its formula with Enterobacter sakazakii. Facing the microbiological hazard of powdered milk, FAO and WHO recommend to dilute powdered infant milk with water ≥ 70 °C degrees. Current recommendations of FAO/WHO on preparation and handling of powdered milk are discussed, calling for the need to better clarify the possible reduced quality of the diluted milk and the risk of burns.

Vuoi citare questo contributo?

R. Davanzo Sicurezza del latte in polvere e sua preparazione per il consumo. Medico e Bambino 2008;27(8):501-503 https://www.medicoebambino.com/?id=0808_501.pdf


L'accesso è riservato agli abbonati alla rivista che si siano registrati.
Per accedere all'articolo in formato full text è necessario inserire username e password.

Username
Password




L'immissione di nuovi contenuti è riservata ai soli utenti registrati