Rivista di formazione e di aggiornamento professionale del pediatra e del medico di base, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri

M&B Pagine Elettroniche

Striscia... la notizia

Disturbi del sonno
a cura di Irene Bruno
Presidio Ospedaliero di Gorizia, Unità Operativa di Pediatria
Indirizzo per corrispondenza: irene.bruno@adriacom.it

Arch Pediatr Adolesc Med, Marzo 2005. Scopo dello studio è stato quello di identificare i fattori maggiormente associati al fatto di dormire meno di 6 ore consecutive alla notte. Sono stati valutati bambini di 5, 17 e 29 mesi. Come disturbi del sonno sono stati considerati la difficoltà di addormentamento ed i risvegli notturni frequenti.
A 5 mesi il 23,5% dei bambini non dormiva 6 ore consecutive. A 29 mesi il disturbo permaneva nel 32,9% dei bambini che lo aveva presentato a 5 o a 17 mesi. Il fattore che a 5 mesi correlava maggiormente con le difficoltà di addormentamento era il fatto di offrire da bere o da mangiare dopo i risvegli. La presenza del genitore fino all'addormentamento è risultato il fattore maggiormente associato al dormire meno di 6 ore consecutive nei bambini di 17 e 29 mesi.
L'articolo conclude proponendo interventi educativi precoci sui comportamenti dei genitori nella fase dell'addormentamento dei bambini per consolidarne il sonno.

Vuoi citare questo contributo?

I. Bruno Disturbi del sonno. Medico e Bambino pagine elettroniche 2005;8(4) https://www.medicoebambino.com/_addormentamento_ore_consecutive_sonno_dormire_risvegli

Copyright © 2019 - 2019 Medico e Bambino - Via S.Caterina 3 34122 Trieste - Partita IVA 00937070324
redazione: redazione@medicoebambino.com, tel: 040 3728911 fax: 040 7606590
abbonamenti: abbonamenti@medicoebambino.com, tel: 040 3726126

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.