Medico e Bambino - Tutti i commenti
< 2020
Articoli
Commenti
Il graffio Marzo 2020
L’Europa al tempo del coronavirus disponibile
Editoriali, Maggio 2020
Perché l'Emilia occidentale è un outlier
Alla redazione di Medico e Bambino.
Gentilissimi,
vi invio queste osservazioni ,le stesse che ho già spedito al collega Maurizio Bonati, dopo aver letto il contenuto di questo stesso articolo:"Perché la Lombardia è un outlier" su Appunti di viaggio di aprile.A quelle spedite al Dottor Bonati ho poi aggiunto quello che è successo a Piacenza.


COLLECCHIO,3 MAGGIO 2020.

PERCHE’ L’EMILIA OCCIDENTALE E’ UN OUTLIER.

BUONGIORNO CARO MAURIZIO BONATI.
Ieri l’altro ho letto il suo articolo :”Perché la Lombardia è un outlier: un’anomalia evidenziata dalla Covid-19”.
Vorrei farle qualche appunto.
1) E’ vero che il sindaco Sala ha “invitato calorosamente i suoi cittadini indisciplinati a rispettare le indicazioni impartite nell’interesse personale e dell’intera comunità ”.Io non so quando ha detto così .So però che a fine febbraio aveva partecipato a riunioni in cui c’erano molte persone ,dicendo che il coronavirus non era un problema .Stessa cosa ,nello stesso periodo ,la fece il Sindaco di Bergamo a Bergamo e Zingaretti a Milano. Quindi sottovalutazione del rischio. Colpevole sottovalutazione, vista la Delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020.
2) Perché a Codogno hanno bloccato tutto e subito e a Bergamo e in Val Seriana no ? Perché il governo ha aspettato i “ famosi” 4-5 giorni prima di deliberare di chiudere anche in provincia di BERGAMO?
3) Lei dice:” La lunga fila degli automezzi militari che a Bergamo trasportava le bare dei defunti è un outlier”.A Parma ,al posto dei camion militari, avevamo i camion frigorifero in fila indiana ,nei pressi e dentro l’ospedale.
4) LOMBARDIA:10 MILIONI DI ABITANTI.Densità:421 abitanti/Km quadrato. PARMA E PROVINCIA: 452.000 ABITANTI.Densita’131 abitanti/Km quadrato.
5) MORTI IN LOMBARDIA per Coronavirus:14.189 al 30 aprile. (Fonte: governo italiano). Cioè 141 decessi per coronavirus ogni 100.000 abitanti. MORTI A PARMA per Coronavirus:688 al 30 aprile. (Dati Regione Emilia Romagna). CIOE’ 152 DECESSI OGNI 100.000 ABITANTI.
6) Lei sostiene che in Lombardia “le RSA si sono trasformate in luoghi di morte e che gli anziani sono stati abbandonati nelle loro case” La stessa cosa è successa qui.
7) PIO ALBERGO TRIVULZIO:1300 POSTI LETTO. Settanta decessi (dati da lei forniti). Cioè il 5-6% degli ospiti!! A PARMA c’è un discreto numero di RSA. La mortalità tra gli ospiti delle strutture RSA della provincia di Parma è arrivata a punte del 40-50%.Controllare per credere.
8) Lei ancora sostiene che in Lombardia avete avuto Restituzioni di corpi inceneriti privati dell’estremo saluto dei propri cari. Una lista di fattori che caratterizza la Lombardia come un Outlier”.
Perché a PARMA NON E’ SUCCESSA LA STESSA IDENTICA COSA?? SI’.E’ SUCCESSA!!
9) La LOMBARDIA accoglie ogni anno circa 100.000 pazienti (non sono sicuro della cifra ,ma non sarà molto dissimile da questa),che arrivano da altre regioni italiane(Emilia-Romagna compresa), per poter beneficiare di cure, che presso le loro regioni non potrebbero ottenere.



CONCLUSIONI: CHI E’ PIU’ OUTLIER? PARMA CON LA SUA PROVINCIA O LA LOMBARDIA?
Cordialmente la saluto.

ANGELO ADORNI (ex pediatra di famiglia della provincia di Parma). Ex perché sono in pensione.
P. S. L’ 11.5 20 calcolo i morti per Coronavirus al 30.4.20 nella provincia di Piacenza e in quella di Bergamo.
Provincia di Piacenza abitanti 287.000. Densità:111 abitanti/Kmq. Morti per Coronavirus 861 al 30.4.20(FONTE REGIONE E.R.). CIOE’ 300 MORTI OGNI 100.000 ABITANTI!.ALTRO CHE LOMBARDIA OUTLIER .
Provincia di Bergamo. Abitanti 1.100.000. Densità:404 /Kmq. MORTI PER CORONAVIRUS AL 30.4.20:2958(dati” ECO di Bergamo” del 30.4.20). CIOE’ 268 DECESSI OGNI 100.000 ABITANTI!


Angelo Adorni
aadorni868@gmail.com
Ex pediatra di famiglia
mercoledì 27/05/2020 11:01
Il graffio, Marzo 2020
Grazie
Grazie di mantenere orizzonte largo e continuare a dare voce


FURCAS MARIA
maricocca@tiscali.it
pediatra ospedaliero
giovedì 26/03/2020 15:55

La riproduzione senza autorizzazione è vietata. Le informazioni di tipo sanitario contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico. Per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Medico e Bambino non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.

Unauthorised copies are strictly forbidden. The medical information contained in the present web site is only addressed to specialized medical staff and cannot substitute any medical action. For personal cases we invite to consult one's GP. The contents of the pages are subject to continuous verifications; anyhow mistakes and/or omissions are always possible. Medico e Bambino is not liable for the effects deriving from an improper use of the information.